Come Abbellire le Bocche di Lupo della Taverna

Avete una taverna in cui intrattenete spesso gli ospiti e dove vi piace organizzare feste ed occasioni di ritrovo? Le famigerate bocche di lupo non portano luce, ma risultato fortemente antiestetiche? Ecco una simpatica idea per abbellirle.

Verificato che le condizioni del singolo caso permettano di riempire il vano della bocca di lupo, questa può ospitare delle parentesi artistiche o piccoli ambienti in miniatura. Facciamo un esempio con il presepe.

Procuratevi le statuine e gli edifici, degli scatoloni di cartone, muschio, fondali, fogli di giornale, sassi di diverse dimensioni e della carta stagnola. A questo punto prendete con cura le misure delle pareti interne da rivestire.
Durante questo procedimento fatevi aiutare da qualcuno a stabilire in altezza il punto ideale da raggiungere con il rivestimento: fate in modo da coprire lo spazio che sarà visualizzato dall’osservatore.
Questo perché se riuscirete a mostrare all’osservatore uno stralcio di quotidianità senza antiestetiche cornici intorno, il vostro lavoro sarà sicuramente molto più d’impatto: mostrare la cornice è come ricordare che c’è un “dietro le quinte”!

Stabilito l’ingombro su cui lavorare potete cominciare a ragionare per livelli. Fate uno schizzo suddividendo i vari elementi in cima alla montagna, in un avvallamento, su una vetta più bassa, a valle.
Durante la composizione è bene stabilire anche quale fondale utilizzare e piazzarlo all’interno della bocca di lupo solo quando si ha la certezza della sua disposizione. E’ un momento critico: una volta iniziato il lavoro sarà possibile spostare il fondale solo danneggiando il resto che si è posto davanti!

Cercate di distribuire sullo schizzo gli elementi con un buon equilibrio compositivo e, una volta terminato, mettete mano alle scatole e modificatele per creare l’impalcatura di base: una posta in verticale potrebbe servire per una vetta, una bassa e piatta per l’area pianeggiante.

Disposte le scatole, con i fogli di giornale appallottolati si possono creare le curve del territorio, che poi verranno coperte dal muschio. Un torrente può essere ottimo espediente per rompere la monotonia del territorio e la carta stagnola farà al caso nostro.

Da questo momento in poi le possibilità sono svariate e dipendono solo dalla vostra fantasia e dagli accessori di cui disponete. Una cosa è certa: il vostro presepe sarà al riparo, non vi ingombrerà in casa e per celarlo saranno sufficienti le tende alle finestre.

Category: Guide