Come Preparare Spuma di Salmone

Posted on by

Una ricetta deliziosa soprattutto per tutti gli amanti del salmone. Un piatto semplicissimo da preparare che esalta il sapore e il colore del salmone. Prepara tutto l’occorrente e prepara anche tu questa buonissima ricetta per i tuoi ospiti e i tuoi famigliari.

Occorrente
250 gr di salmone affumicato
100 gr di mascarpone
100 gr di panna
1 bicchierino di cognac
1 mazzetto di prezzemolo
Pepe

Per prima cosa procurati il salmone affumicato facendo attenzione che il suo colore deve essere di un brillante rosa-arancione. A questo punto frulla il salmone, quindi uniscilo insieme al mascarpone. Mescola per bene il tutto e aggiungi la panna ben montata e il prezzemolo tritato molto finemente.

Mescola per ben e con delicatezza il composto ottenuto dal basso verso l’alto e intanto aggiungi poco alla volta il bicchierino di Cognac. Procurati uno stampo della forma e dimensione che desideri e coprilo con della carta oleata o da forno per evitare che il composto si attacchi alle pareti dello stampo.

Una volta pronto lo stampo, versa al suo interno il composto levigando accuratamente la superficie. Tieni lo stampo così preparato in luogo fresco, ma non in frigorifero, fino al momento di portarlo in tavola. Sformalo e servilo in tavola ai tuoi ospiti accompagnandolo con dei crostini di pane tostato.

Category: Guide

Come Preparare Zuppa di Ortiche

Posted on by

Eco un’altra idea per allietare di gusto il vostro palato, la zuppa di ortiche, light e dietetica, da inserire nella dieta di chiunque.

Ingredienti:
ortiche, 250gr
patate, 1
cipolla, 1
sale, pepe, olio

Preparazione
Iniziamo la nostra ricetta partendo dalla verdura: prendete una pentola e versateci all’interno 300ml di acqua. Non appena avrà raggiunto il bollore, mettete la patata e la cipolla tagliate a pezzettoni.

Dopo qualche minuto, aggiungete alla cottura le ortiche fresche, precedentemente lavate. Aggiustate di sale e pepe e mescolate bene. Una volta che gli ingredienti saranno cotti, trasferite il tutto nel mixer e frullate, fino a creare una crema abbastanza omogenea. Passate tutto un’ultima volta nella pentola e condite con un filo di olio.

Da gustare con crostini di pane tostato.

Category: Guide

Come Preparare Spuma di Prosciutto

Posted on by

Questa pietanza non ha bisogno di cottura, è veloce nella sua preparazione, il tempo indicato per realizzarla è di circa 15 o 20 minuti e gli ingredienti indicati vanno bene per circa otto-dieci persone. E’ ideale come antipasti nei crostini, ma anche come contorno per insalate o pesce lesso.

Occorrente
200 gr di prosciutto cotto magro
200 gr di mascarpone freschissimo
1 cucchiaio di brandy
Mezzo cucchiaino di tomato ketchup
1 cucchiaino di salsa di soia
Sale
Pepe
Pistacchi sbucciati
Gelatina solidificata (se gradita)
8 o 10 foglie di insalata

Prendere il prosciutto ed eliminare tutto il grasso, metterlo poi in un mixer ed omogeneizzare per qualche secondo. Aggiungere quindi il sale, il pepe ed il mascarpone (mettere il coltello di acciaio nel mixer, prima di iniziare). Far funzionare quindi il mixer per la durata di 30 secondi circa, fino a quando il composto sarà perfettamente amalgamato.

Aggiungere poi gli altri ingredienti e far funzionare nuovamente il mixer, per mischiare bene il tutto. A questo punto, travasare in uno stampo (rotondo od allungato) foderato con carta di alluminio o da forno.
Coprire e passare in frigorifero (no nel freezer) fino a quando la spuma si sarà ben rassodata.

Intanto, lavare molto bene l’insalata (che può essere una lattuga piuttosto che la trevigiana, che ha un colore più vivace) e farla asciugare. Disporre in un piatto di portata queste foglie da sole od anche alternandole (una verde ed una rossa). Ora togliere dallo stampo la spuma, eliminare la carta di alluminio e disporla in mezzo all’insalata, decorandola con mezzi pistacchi ed eventualmente con gelatina tritata.

Category: Guide

Come Scrivere Articoli di Giornale

Posted on by

Nel caso del giornalismo sia quello carta stampata che quello televisivo, la parola, specie se scritta, oppure unita ad immagini ha un fortissimo potere sull’opinione.

Verifica sempre la fonte in tuo possesso. Le informazioni dovranno essere sempre attendibili ciò documentate. Procurati pertanto attraverso ogni mezzo, sempre che sia lecito onde evitare di andare incontro a sanzioni penali, la documentazione scritta che attesti ed inchiodi in maniera quanto più incontrovertibile quanto dichiarato da un eventuale diretto “interessato” sia a favore che contro qualcuno, magari contro colui che vi ha rilasciato eventuali dichiarazioni.

Quando non hai la possibilità, per diversi motivi, di verificare la veridicità dell’informazione e soprattutto della fonte (per esempio a causa della mancanza di documentazione scritta), e non puoi fare a meno di riportare una notizia (esistono le cosiddette indiscrezioni) usa sempre il condizionale sarebbe, oppure sembra che o meglio ancora indiscrezioni rivelano che…ma la notizia non è stata ufficialmente confermata o smentita da.

Questa espressione è perfetta perchè ti evita il fastidioso compito della smentita, anzi dai l’assise ad una eventuale smentita da qualcuno. Questo è uno degli “escamotage” migliore per uscire da certi impicci legati a polemiche strumentali. Magari, porta sempre con te un registrazione durante una intervista o una dichiarazione.

Category: Guide

Come Preparare Spigola al Cartoggio

Posted on by

La spigola è un pesce dalle carni tenere, saporite e delicate. Risulta molto facile da pulire e altrettanto facile da cucinare e rende il pranzo sicuramente importante qualsiasi sia la ricetta con cui la si prepara. Oggi ti suggerisco una ricetta semplice ma estremamente gustosa: “La spigola al cartoccio” Vieni, proviamo a prepararla insieme!

Occorrente
Una spigola di media grandezza a persona
Carta forno
Olive nere
Capperi
Aglio
Prezzemolo
Olio extravergine di oliva
Sale

Prepara tutti gli ingredienti e poggiali sul tuo piano di lavoro. Prepara anche la carta forno, una pirofila da forno e un tagliere.
Lava le spigole, elimina le interiora e le branchie e lasciale scolare in un colapasta in modo che perdano tutta l’acqua che è rimasta loro addosso.
Lava i capperi e asciugali.

Ora sul tagliere taglia a pezzetti piccoli l’aglio, i capperi, le olive snocciolate e il prezzemolo (ti consiglio di sminuzzare il prezzemolo con le mani e non col coltello).
Poi metti in un piatto un po’ di olio extravergine di oliva col sale e sbattilo. Aggiungi all’olio, tutto il trito e mescola.
Adesso taglia un foglio di carta forno di una grandezza tale che possa contenere una spigola.

Appoggia la spigola sul foglio e, aiutandoti con un cucchiaio inserisci all’interno della spigola il composto, fa che l’interno della spigola ne sia pieno.
Avvolgi la spigola avendo cura di accartocciare le estremità della carta forno in modo che l’olio non possa fuoriuscire. Prepara con la stessa procedura tutte le altre spigole, mettile nella pirofila e nel forno preriscaldato a 180 gradi per trenta minuti.

Category: Guide